domenica 18 dicembre 2016

NUOVO SITO SOTTOCOSTA



nel corso della 51° settimana del 2016, il nuovo sito di Sottocosta sarà operativo e vi si entrerà con il nostro usuale www.sottocosta.it.
L’impostazione del sito, come presentato nell’incontro annuale del Circeo, è improntata ad una comunicazione piu’ immediata e piu’ ampia sulle attività della nostra Associazione, per  coinvolgere ed attrarre chi ci visita sul mondo del kayak da mare nel rispetto dei principi cui si ispira Sottocosta.
La logica di fondo è quella di mantenere l’insieme delle informazioni  ancora valide contenute nel precedente sito, di aggiornare costantemente sugli aspetti formativi  fortemente interconnessi col programma Pagaia Azzurra, di divenire sempre piu’ un “Portale” delle attività dei nostri Tecnici impegnati con Sottocosta o nelle proprie Scuole/Club ma anche di ampliare l’informazione di ciò che succede al di fuori di noi in questa appassionante attività.
Ma il vero lavoro sui contenuti di questo strumento di comunicazione/informazione  inizia adesso e dovrà avvalersi del vostro contributo di idee e dati, anche se il loro caricamento sarà inizialmente curato  dall’Amministrazione del sito che fisicamente è costituita dai 5 membri del Consiglio Direttivo.
Rimane aperta la connessione col vecchio sito in cui la sezione Soci e loro gestione è accessibile come prima, con le credenziali di cui già disponete. Nella primavera 2017 sarà rinnovata ed integrata nel nuovo sito anche questa parte.
E ora non  resta che navigare (è la nostra passione!) al suo interno per utilizzarlo.
Un ringraziamento, da tutti noi, a Gianfranco Soana che ha gestito il progetto in tutte le sue fasi, a  Guido Grugnola che lo ha efficacemente guidato e supportato nelle scelte tecniche e nell’impianto comunicativo, a Piero De Stefano, Luciano Belloni e Mauro Ferro che hanno fornito il loro contributo di esperienza e di informazioni.

Grazie infine ad Aleide srl, la Web Agency di Milano che ha realizzato il sito su piattaforma Wordpress  standard con grande  serietà e capacità professionale e che ci fornirà inoltre l’assistenza tecnica e gestionale annuale.
Buona navigazione e ancora auguri di Buone Feste.


sabato 17 dicembre 2016

CAMP SOTTOCOSTA 2017 - ISOLE EOLIE




Nel 2017 non sarà possibile mantenere la data del Camp di Sottocosta, ormai consolidato negli anni, ma per problemi logistici si terrà dal 15 al 23 luglio.
Saremo alle Isole Eolie con base Vulcano.
Questa comunicazione è un anticipo per agevolare chi deve organizzarsi per tempo con le ferie ed il viaggio, ma i dettagli vi saranno segnalati tempestivamente non appena definiti.
Ci rendiamo conto che la meta è un po' scomoda per chi viene dal Nord, ma abbiamo voluto consolidare e confermare il concetto del Camp itinerante nelle più belle località italiane, approfittando, per l'occasione, dell'aiuto che ci è stato offerto dagli amici siciliani che ringraziamo.

lunedì 28 novembre 2016

26-27 Novembre - W.I.S.K.I.E. 2016 - Winter Sea Kayak Italian Event



La data del Wiskie è stata anticipata a causa del referendum,  e ciò ha consentito ai Soci Sottocosta e non solo loro, di prendere una parte di rischio nel fornire la conferma di partecipazione in quanto nella settimana che precedeva il raduno, le condizioni meteo era poco incoraggianti.
Il Wiskie è stato premiato! Un fine settimana all’insegna del bel tempo e di mare fin troppo tranquillo, ma visto la numerosa presenza di partecipanti, ben 97 gli iscritti di cui 75 kayak in acqua, le condizioni meteo-marine sono state ideali.
Portovenere e le isole di Palmaria e Tino hanno fatto cornice all’escursione del Sabato, cosi dicasi di Capo Bianco e Tellaro nell’uscita domenicale. La luminosità, la temperatura mite e i colori di quelle terre hanno contribuito a rallegrare gli animi e tutto si è svolto nella massima serenità.
Il raduno di fine stagione ha avuto e raccolto benevoli consensi nel corso della serata con una serie di “benvenuto al Wiskie”, con la consueta lettura titolata “pagaia e striscioni” e con lo srotolamento finale dell’ultimo degli striscioni 2016 ad augurare Buon Natale e Buon Anno e … arrivederci al 2017!

Un grande ringraziamento a tutti i partecipanti che con la loro numerosa presenza hanno reso le uscite e la cena del sabato sera allegre e colorate, a Luciano Belloni (ellebi) che con la sua costanza e perseveranza è riuscito ancora una volta a mettere  in acqua un numero incredibile di kayaker in questa stagione e a Detlef Gerritzen per le sue belle foto e lo splendido filmato dell'incontro:






mercoledì 22 giugno 2016

22 giugno - Camp Sottocosta - Isola d'Elba

La partecipazione è numerosa e qualificata. Le escursioni sono iniziate domenica con destinazione Le Tombe. Il tempo è buono, ma il maestrale arriva minaccioso.  Il tempo è sereno e favorevole. La compagnia di circa 70 kayakers e con i familiari partecipanti superiamo abbondantemente i 100.
Le serate passano in allegria e la compagnia è strepitosa. Luciano (Ellebi) come sempre è il trascinatore del gruppo.
Martedì escursione a Lacona e Laconella, la giornata è perfetta, bagni e pranzo sulla spiaggia con appoggio di un bar che è stato di tentazione per non limitarsi ad un solo panino.
Nel pomeriggio il gruppo si è diviso, una parte capitanata da Luciano (Ellebi) si è diretto verso Morcone per trascorrere la notte sotto le stelle (ovviamente ci sarà la consueta cena pantagruelica), l'altro gruppo guidato da Felice e Roberto è rientrato alla base a Marina di Campo al Camping Ville degli Ulivi.

La partenza 


In navigazione:


lunedì 20 giugno 2016

Sabato 18 Giugno 2016 - Saluti e aperitivo di benvenuto

Sempre alla sera di Sabato Aperitivo di Benvenuto tutti insieme.


Camp 2016 - Sottocosta

Finalmente inizia il Camp 2016 di Sottocosta
Più di 100 kayaker e familiari si sono radunati all'Isola d'Elba a Marina di Campo presso il Camping Ville degli Ulivi.
Nelle giornate di venerdì 17 e sabato 18 giugno sono arrivati alla spicciolata i soci partecipanti all'incontro tradizionale annuale.
Alla sera di sabato 18 saluti, primi programmi sulle attività della settimana.


giovedì 19 maggio 2016

giovedì 28 aprile 2016

Sul Garda a Manerba – 10 Aprile 2016

L’incontro sul Garda è stato suggerito dall’amico Aldo che ha condiviso l’idea con conoscenti velisti residenti in quel di Manerba e grazie al locale Vela Club, si è concretizzata la parte organizzativa.
Per l’occasione un nutrito numero di kayakers e accompagnatori si sono ritrovati dando immediato lustro all’evento.
Sin dal primo mattino il cielo è coperto e rimarrà poi tale per il resto della giornata, ad eccezione all’arrivo quando il sole è tornato a splendere.

                
    
                       
Le operazioni che precedono l’imbarco si sono svolte tra i molti saluti e nel rispetto dei tempi e nel corso del briefing è stato pure momento di grande gioia per il ritorno nel “gruppo” di una amica di vecchia data. Evviva!

Superata Punta San Biagio si raggiunge l’Isola dei Conigli e seguendo le bricole dove il fondale è basso, la meta è Isola di Garda. Si pagaia in tranquillità e il vocio fa da sfondo e l’assenza di sole non giova ai marmi della Villa Cavazza e alle piante del parco botanico.
In previsione di un potenziale peggioramento del meteo nel pomeriggio, si decide di completare il periplo dell’isola con una breve sosta alla punta est prima di raggiungere Punta Portese e Porto Portese.
Si entra così nel golfo di Salò, al termine del quale si fa sosta in località Le Rive.
Due i gruppi che contraddistinguono questa uscita, Altamarea di Chioggia e il gruppo di Sarnico e altrettanto interessanti sono i generi di conforto che li differenziano mentre comune è la loro generosità ed è facile approfittarne.

 


Meglio si sarebbe stati con qualche raggio di sole, per cui a combattere il fresco si ricorre a qualche sorsetto a “basso” tasso alcoolico (?!?) che subito risponde alle esigenze.
Sulla strada del ritorno, dopo le prime pagaiate un po’ lente, si procede sino a Punta Portese e successivamente nel golfo di San Felice del Benaco dove con somma sorpresa, anziché il temporale, un tiepido sole accompagna il gruppo sino all’arrivo.
Una sosta di raggruppamento si rende necessaria per una misura di sicurezza nel rispetto delle “regole di navigazione” vigenti sul Garda.

All’arrivo a Porto Torchio, il gruppo festante è accolto da turisti di passaggio che sono stupiti di così “bella gente” e dagli amici accompagnatori.

 

        

                             … son così tanti che non stanno in una sola immagine!

E’ con altrettanto entusiasmo che la cinquantina di kayakers si accentra per le foto di gruppo.
Si è parlato anche molto del dopo Manerba, ma è tempo di saluti e come si è soliti dire, ... arrivederci alla prossima!
       
       (Ellebi)